Cosa Facciamo - Anzola Solidale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Progetti -> Cosa Facciamo

Da un decennio, Anzola Solidale Onlus, è presente a Babusongo, villaggio centrale del clan/tribù Mathadi – Babusongo, situato nel Sud-Ovest della provincia del Kasai Occidentale, nella Repubblica Democratica del Congo, in prossimità del confine con l’Angola.

Diverse sono le attività svolte, in collaborazione con A.P.I.F.E.R.
, associazione locale riconosciuta dal governo centrale, per lo sviluppo della donna in ambiente rurale. In particolare sono stati realizzati un orfanotrofio (ospita attualmente circa cinquanta bambini), una piccola infermeria, la scuola primaria (in attività anche se ancora non completate le strutture), un piccolo spaccio per la commercializzazione di prodotti alimentari, un laboratorio di falegnameria, ecc.

Particolare attenzione è stata posta alla formazione del personale
, quattro insegnanti, due infermiere, un tecnico; formazione avvenuta in strutture a Kinshasa e in parte anche in Italia.

Nel villaggio che si sviluppa in circa tre chilometri lungo la pista che da Kananga (capoluogo di provincia del Kasai Occidentale) raggiunge il confine con l’Angola, vivono circa quattromila persone
dedite esclusivamente ad una agricoltura di sussistenza.

Elevata la mortalità infantile
(oltre il 50% nei primi due anni) e la prospettiva di vita è inferiore ai quaranta anni.

Fattori limitanti sono:
-l’isolamento
: il villaggio è raggiungibile solo a piedi, i trasporti si effettuano con bicicletta (a carico) e impiegando circa quindici giorni da/o per Kananga (dove il 98% della popolazione non è mai stata);
-il clima
: tipicamente monsonico, ma con un periodo di siccità estrema da marzo a settembre, periodo nel quale è impossibile ogni tipo di coltivazione;
-la mancanza di acqua potabile
(e a uso irriguo).


In quest’ambito Anzola Solidale agisce.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu